Partecipa al SONDAGGIO sull'accessibilità di questo sito

immagine di intestazione: per la descrizione completa link sottostante



Seleziona anno: 2023, 2022, 2021, 2020, 2019, 2018, 2017, 2016, 2015, 2014, 2013, 2012, 2011, 2010, 2009, 2008, 2007, 2006, 2005, 2004, 2003, 1999

Anno selezionato: 2024


COMUNICATO 19/23

data di pubblicazione: 18-09-2023



Nell'immagine di copertina Giuseppe Allegretta (Lampi Milano) nel box di battuta (Foto Giovanni Pini).

 

GIRONI DI QUALIFICAZIONE COPPA ITALIA

 

GIRONE C

Roma – Acqua Acetosa – 16 settembre- ore 10,00

ROMA ALL BLINDS

0

0

0

0

0

3

1

 

4

UMBRIA REDSKINS

1

0

1

0

2

0

1

 

5

Arbitri: Italiano (Capo), Bordi, Pasquali, D’Urso

Classificatore: Carletti

Durata: 2h 11’        Spettatori:  10      Meteo: Nuvoloso (26° C)

Note: esordio nel BXC del giocatore Basilio Oreste Foti (Roma All Blinds)

 

La Cronaca:

In una giornata decisamente estiva andava in scena all’Acqua Acetosa il girone C della Coppa Italia 2023.

In gara 1 gli Umbri conquistavano punti fino a raggiungere il punteggio di 5 a 0 alla fine del 5° inning, mentre la Roma non riusciva a riempire le basi fino al sesto inning quando metteva a referto tre punti.

I Giallorossi avrebbero potuto passare in vantaggio ma a causa errori non finalizzavano, pareggiando la partita sul 4 a 4 al 7° inning, ma poi nell’ultimo attacco l’Umbria segnava il punto della vittoria portando a casa la partita.

 

Roma – Acqua Acetosa – 16 settembre- ore 13,25

UMBRIA REDSKINS

0

0

0

0

0

0

0

 

0

THURPOS CA

0

0

1

0

1

0

X

 

2

Arbitri: Bordi (Capo), Pasquali, D’Urso, Italiano

Classificatore: Luciani

Durata: 1h 45’        Spettatori:  10      Meteo: Parzialmente nuvoloso (26° C)

 

La Cronaca:

Nella seconda partita, che risulterà poi determinante per le sorti del girone, le due squadre si battevano in modo molto equilibrato. La gara, caratterizzata da molte occasioni mancate attacco da entrambe le squadre che quindi lasciavano molti corridori sulle basi.

Risultavano quindi decisivi per la vittoria i due punti segnati dai Thurpos al 3° e 5° inning.

 

 

Roma – Acqua Acetosa – 16 settembre- ore 15,40

THURPOS CA

0

2

0

1

0

2

0

 

5

ROMA ALL BLINDS

0

0

0

0

0

0

1

 

1

Arbitri: Pasquali (Capo), D’Urso, Italiano, Bordi

Classificatrice: Magrini

Durata: 2h 15’        Spettatori:  10      Meteo: Parzialmente nuvoloso (26° C)

 

La Cronaca:

Nell’ultima gara i Thurpos con una difesa arcigna conquistavano la vittoria sugli All Blinds, in una partita dominata fin dall’inizio, in cui concedevano solo un punto alla Roma nel loro ultimo attacco.

In questo modo i Thurpos rimanevano a punteggio pieno nel girone e si meritavano l’approdo al Girone Finale di Codogno.

 

CLASSIFICA GIRONE C

Pos.

Squadra

PG

PV

PX

PP

Punti

PCT

PF

PS

1

Thurpos CA

2

2

0

0

4

1.000

7

1

2

Umbria Redskins

2

1

0

1

2

500

5

6

3

Roma All Blinds

2

0

0

2

0

0

5

10

Thurpos Cagliari qualificata al Girone Finale di Coppa Italia.

 

GIRONE A

Milano – Kennedy – 17 settembre- ore 10,00

THUNDER’S 5 MI

0

0

2

0

1

0

0

 

3

LAMPI MILANO

2

0

0

1

0

0

0

 

3

Arbitri: Casiraghi (Capo), La Monica, Frabetti, Alberton

Classificatore: Meli

Durata: 1h 46’        Spettatori:  20      Meteo: Parzialmente nuvoloso (20° C)

 

La Cronaca:

Al “J. F. Kennedy” andava in scena il girone A di Coppa Italia. Ad aprire la giornata era il classico Derby tra Lampi Milano e Thunder’s Five Milano. I giocatori di Manager Molon sembravano approcciare bene la partita con un doppio vantaggio nella parte bassa del primo inning ma poi si inceppavano, così che l’incontro era un continuo sorpassarsi e rincorrersi fino al 3 a 3 come risultato finale.

Stracittadina con andamento speculare per entrambe le squadre: confusionari in attacco ma efficienti in difesa i Lampi, mentre regolari e temibili in fase offensiva ma talvolta imprecisi in fase difensiva i Thunder’s 5.

Per i Lampi buona prestazione di Dieng, ma da sottolineare anche i guizzi di Arrichetta in attacco e Penna in difesa. Per i Thunder’s sempre temibili Dedaj ed El Hachimi in fase offensiva, mentre Pagano forniva la solita garanzia in fase difensiva.



Milano – Kennedy – 17 settembre- ore 12,25

I PATRINI MLNT

0

0

0

0

0

1

0

 

1

THUNDER’S 5 MI

0

0

0

1

0

0

0

 

1

Arbitri: La Monica (Capo), Frabetti, Alberton, Casiraghi

Classificatore: Meli

Durata: 1h 39’        Spettatori:  30      Meteo: Parzialmente nuvoloso (24° C)

 

La Cronaca:

Thunder’s Five Milano di nuovo in diamante contro I Patrini Malnate, che si presentavano con un line-up inedito, schierando Gaetano Casale inizialmente solo in difesa. Partita anch’essa gradevole e combattuta come la precedente, con di nuovo Dedaj protagonista nel segnare l’unico punto su battuta di Nesossi nella parte bassa del quarto inning.

I giocatori di Manager Boscardi, tuttavia, non si scomponevano e arrivavano tenacemente al pareggio siglato dall’ ormai non più sorprendente Fabio Trombini nella parte alta della sesta ripresa. Partita in bilico fino all’ultima pallina ma 1 a 1 era il risultato definitivo.

Tra I Patrini in evidenza il già citato Trombini in attacco e sempre Casale a dirigere sapientemente la difesa. Tra i Thunder’s sempre Dedaj sotto i riflettori in fase offensiva, ben supportata dai veterani della squadra, mentre erano notevoli le assistenze di El Hachimi e Pagano in fase difensiva.

Alla luce dei risultati precedenti il seguente confronto tra I Patrini Malnate e i Lampi Milano diventava decisivo per il passaggio alla fase successiva.

 

Milano – Kennedy – 17 settembre- ore 15,15

LAMPI MILANO

1

0

0

0

0

0

5

 

6

I PATRINI MLNT

0

0

0

0

0

0

0

 

0

Arbitri: Frabetti (Capo), Alberton, Casiraghi, La Monica

Classificatore: Meli

Durata: 1h 47’        Spettatori:  27      Meteo: Nuvoloso (25° C)

 

La Cronaca:

Entrambi i manager modificavano i loro line-up ed apportavano anche qualche correttivo nel posizionamento dei giocatori in difesa. I Lampi si portavano in vantaggio nella parte alta del primo inning con Dieng che batteva a casa Allegretta. Da lì incominciava una serrata contesa tra le difese, che si esibivano in assistenze spettacolari con i giocatori che non sembravano risentire della pausa estiva. I Patrini creavano a più riprese i presupposti per pareggiare, ma i Meneghini riuscivano a resistere inanellando poi una serie di battute valide che permettevano loro di realizzare un big-inning da cinque punti nell’alta della settima ripresa. Capitan Comi e compagni serravano le maglie difensive così da conquistare la vittoria con il punteggio di 6 a 0 finale. Lampi con poche sbavature in difesa e finalmente capaci di sfruttare a pieno le situazioni offensive favorevoli. Allegretta protagonista in entrambe le fasi, ben supportato da Parravano e Arrichetta in attacco. I Patrini sempre temibili e capaci di provare molteplici soluzioni per scardinare la difesa avversaria con Trombini perfetta espressione di tale concetto in fase offensiva e con un Casale sempre implacabile in fase difensiva.

A passare al Girone Finale in quel di Codogno del 1 Ottobre erano, dunque, i Lampi Milano.

 

CLASSIFICA GIRONE A

Pos.

Squadra

PG

PV

PX

PP

Punti

PCT

PF

PS

1

Lampi MI

2

1

1

0

3

750

9

3

2

Thunder's 5 MI

2

0

2

0

2

500

4

4

3

I Patrini MLNT

2

0

1

1

1

250

1

7

Lampi Milano qualificati al Girone Finale di Coppa Italia.

 

GIRONE B

Bologna – Pietro Leoni – 17 settembre- ore 10,00

FIORENTINA BXC

0

2

0

0

0

 

2

FORTITUDO BO-WS

5

0

0

0

5

 

10

Partita terminata alla 5a ripresa per manifesta superiorità

Arbitri: Gobbo (Capo), Astolfi, Serafini, Bertacche

Classificatore: Vitale

Durata: 1h 20’        Spettatori:  25      Meteo: Soleggiato (27° C)

Note: esordio nel BXC del classificatore ufficiale Mario Vitale (CNC Bologna)

 

La Cronaca:

La lunga giornata del girone di qualificazione in scena al Leoni iniziava con la prima partita che vedeva in campo La Fiorentina BXC e la Fortitudo Bologna WS.

I Toscani, privi di Comuniello, iniziavano il loro secondo attacco mettendo in difficoltà i Bolognesi che subivano 2 punti grazie alle battute dei Gigliati ed anche complice una difesa non molto attenta.

La gara però subiva una svolta già dal primo attacco dei Felsinei che riuscivano con una serie di battute valide a fare 5 punti che segnavano un vantaggio che i Toscani non riuscivano a colmare. La partita continuava senza ulteriori marcature fino alla fine della quinta ripresa che vedeva la Fortitudo vincere per Manifesta superiorità grazie a i 5 punti segnati in quell’inning.

Da segnalare per la Fiorentina le prestazioni di Preciado e Cascio mentre per il Bologna quelle di Napoli, Bugamelli e Miola.

 

Bologna – Pietro Leoni – 17 settembre- ore 12,00

LEONESSA BXC

5

0

5

5

2

 

17

FIORENTINA BXC

0

0

1

3

2

 

6

Partita terminata alla 5a ripresa per Manifesta Superiorità

Arbitri: Astolfi (Capo), Serafini, Bertacche, Gobbo

Classificatore: Cavalli

Durata: 1h 58’        Spettatori:  20      Meteo: Soleggiato (26° C)

Note: esordio nel BXC della giocatrice Debora Longo (Leonessa BXC)

 

La Cronaca:

La seconda gara iniziava con la Leonessa in attacco che, forte delle prestazioni dei suoi battitori, riusciva fin dalle prime riprese ad accumulare un vantaggio sostanzioso che avrebbe reso ardua per i Gigliati una eventuale rimonta. Gli atleti di coach Di Giulio però non si davano per vinti e negli ultimi tre innings riuscivano a segnare sei punti che, pur non impensierendo i rivali Bresciani, riuscivano però a mettere in evidenza il lavoro fatto dalla Fiorentina nella ricostruzione dell’organico, facendo ben sperare per il loro futuro. Da segnalare per i Toscani le prestazioni di Friday, Cascio e Zagli S., mentre per gli atleti di Muhammad in evidenza Ghulam, Oubarrahou, Diane e Belotti.

 

Bologna – Pietro Leoni – 17 settembre- ore 14,50

FORTITUDO BO-WS

1

1

0

2

1

0

2

 

7

LEONESSA BXC

0

2

1

0

0

2

1

 

6

Arbitri: Serafini (Capo), Bertacche, Gobbo, Astolfi

Classificatrice: Gabanini

Durata: 2h             Spettatori:  25      Meteo: Soleggiato (27° C)

 

La Cronaca:           

Per ultima iniziava quella che doveva essere la partita clou della giornata (Fortitudo - Leonessa) e che fino alla quinta ripresa aveva rispecchiato le capacità delle squadre con attacchi e difese avvincenti. La gara però da quel punto in poi diventava invece un pasticciaccio brutto e poco edificante. Infatti a seguito della richiesta dell’allenatore dei Bresciani di controllare la mascherina dell’interbase bolognese Fatty, gli arbitri constatavano che quella indossata dall’atleta era stata manomessa e quindi non era regolare. Ciò comportava l’immediata espulsione del giocatore e la partita riprendeva fino alla fine con la vittoria dei Felsinei.

Il fatto accaduto è molto grave, non ha scusanti e non è tollerabile né dalla LIBCI né dall’AIBXC.

Peraltro per considerare definitivamente omologato il risultato di questa partita bisognerà attendere le decisioni del Giudice Sportivo FIBS del BXC e del giudice di Lega ai quali è stato notificato il caso.

 

GIRONE B

Pos.

Squadra

PG

PV

PX

PP

Punti

PCT

PF

PS

1

Fortitudo Bologna

2

2

0

0

4

1.000

17

8

2

Leonessa BS

2

1

0

1

2

500

23

13

3

Fiorentina BXC

2

0

0

2

0

0

8

27

Fortitudo Bologna WS qualificati al Girone Finale di Coppa Italia (salvo diverse decisioni del Giudice Sportivo FIBS o del Giudice di Lega LIBCI).

 

 

Data

Città

Campo

Ora

Partita

1 /10

Codogno (LO)

Comunale

10:00

COPPA ITALIA:

Girone Finale a 3 squadre

(LAMPI MILANO, FORTITUDO BO WS e THURPOS CAGLIARI)*

 

*Il calendario del girone verrà definito nei prossimi giorni

 

Vi ricordiamo per chi volesse seguire l’appuntamento settimanale di BXC STORIES in diretta sulla nostra pagina Facebook stasera lunedì 18 settembre alle ore 21.

Di seguito il link dell’evento:

https://fb.me/e/1nuJfERHJ

 

 

Stefano Malaguti

Segretario generale LIBCI

Bologna, 18 settembre 2023



PERMALINK - The full url to this article:
https://www.aibxc.it/news/dettaglio.php?id_news=952




COLLEGAMENTI ESTERNI

Risultati, classifiche, boxscore BXC FIBS
Federazione Italiana Baseball Softball
World Baseball Softball Confederation
Wbsc Europe
Italian Baseball Softball Players Association
Fortitudo Baseball
Lions Club Valli Savena e Sambro
ANT
Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica
Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti
Association Bip Baseball France
Modelstamp

LINK AI SITI WEB DELLE SQUADRE

BLIND FIGHTERS
BOLOGNA WHITE SOX CVINTA
FIORENTINA BXC
I PATRINI MALNATE
LAMPI MILANO
LEONESSA BXC
ROMA ALL BLINDS
STARANZANO BXC
THUNDER'S 5 MILANO
THURPOS CAGLIARI
TIGERS CAGLIARI
UMBRIA REDSKINS
BANDITS DE NOGENT
BAVARIAN BATS
NY ROCKERS
NEW YORK LIONS SPORTS LEAGUE BLIND BASEBALL TEAM
UK BLIND BASEBALL