Partecipa al SONDAGGIO sull'accessibilità di questo sito
immagine di intestazione: per la descrizione completa link sottostante

Seleziona anno: 2020, 2019, 2018, 2017, 2016, 2015, 2014, 2013, 2012, 2011, 2010, 2009, 2008, 2007, 2006, 2005, 2004, 2003, 1999

Anno selezionato: 2021


COMUNICATO 6/21

data di pubblicazione: 07-06-2021



Nell'immagine di copertina Roberto Cristofori delegato provinciale del CIP Emilia Romagna (Comitato Italiano Paralimpico) porge la prima palla a Giuseppe Allegretta primo battitore dei Lampi Milano. Dietro di loro l'arbitro di casa base Serafini.

 

GIRONE A

 

Brescia – campo Cus – 05 giugno 2021 – ore 12,00

THURPOS CAGLIARI

6

3

0

0

2

0

0

0

3

 

14

FIORENTINA BXC

0

3

0

0

1

3

0

0

0

 

7

Arbitri: Astolfi (capo), Frigeri, Bertacche, Barile

Classificatore: Mariani

Note: esordio assoluto nel BXC dell’arbitro Aldo BARILE (DRA FIBS Piemonte)

 

La Cronaca:

Fiorentina e Thurpos hanno aperto la loro stagione agonistica 2021 nel campo neutro di Brescia.

Le squadre che erano entrambe reduci da un lungo stop a causa della pandemia sono tornate in campo a distanza di quasi due anni dall’ultima partita ufficiale.

I sardi sono partiti subito con il loro attacco potente ed alla fine del secondo inning la partita era già sul nove a zero per loro. Il prologo faceva pensare ad una partita breve e senza storia ma a causa dell’incostanza dei sardi il risultato diventava abbastanza diverso da quello che ci si poteva aspettare.

Infatti dopo un secondo morso abbastanza dignitoso gli uomini di coach Alberto Corda smarrivano la strada. Mentre una Fiorentina gagliarda guidata da Giuseppe “radar” Comuniello (5 su 7, 1 Pbc e 3 Ass) e ben coadiuvata da Vanessa Cascio (3 su 8, 3 Pbc e 6 Ass) e numerosi esordienti, tra cui Del Canto (3 su 7, 1 Pbc ed 1 Ass), che stanno rinnovando la “Vecchia” Fiorentina, iniziava lentamente a erodere il gap scavato dai cagliaritani nei primi due inning mentre la compagine sarda si perdeva entrando in un oblio tecnico che non lasciava presagire nulla di buono.

Infatti dalla quarta alla settima ripresa i Thurpos non mettevano segno nemmeno un punto e limitandosi solo ad arginare il ritorno della compagine toscana.

Soltanto alla fine del settimo inning quando il punteggio era pericolosamente in bilico sull’undici a sette i Cagliaritani hanno avuto un moto di orgoglio che li portava a realizzare i tre punti finali che mettevano fine alla contesa con il risultato di 14 a 7. Comunque per loro si sono messi in evidenza Tocco (8 su 10, 1 HR, 5 Pbc, 3 Ass), Spiga (8 su 10, 4 Pbc e 4 ass) e Scalas (6 su 10, 1 Pbc e 5 Ass).

In conclusione la partita di Brescia ha dato indicazioni maggiormente positive ad una Fiorentina che ripartendo da capo ha fatto vedere un buon assetto di squadra rispetto a quelle che non abbiano avuto i Thurpos che non potendo contare su di una difesa eccelsa non può mai permettersi di girare a vuoto cosi come è successo in questa gara.

Note: esordio assoluto nel Campionato BXC:

  • del difensore vedente Elia MANCONI (Thurpos Cagliari)
  • di Antonio DEL CANTO, Xhevdet HOXHAJ, Valerio ZAGLI, del difensore vedente Ilaria DI GIULIO e del coach Giuditta CARRETTI (Fiorentina BXC)

 

Boxscore THURPOS CAGLIARI

Giocatore

AB

BV

HR

PBC

A

E

Lai G. (DH1)

11

4

-

2

-

-

Scalas

10

6

-

1

5

-

Tocco

10

8

1

5

3

-

Pretta (DH2)

10

5

-

2

-

-

Spiga

10

8

-

4

4

-

Serra (DO1)

-

-

-

-

2

-

Romano (DO2)

-

-

-

-

3

-

 

 

Boxscore FIORENTINA BXC

Giocatore

AB

BV

HR

PBC

A

E

Comuniello

7

5

-

1

3

-

-Hoxhaj

2

-

-

-

-

-

Ribolla

8

3

-

1

-

-

Cascio

8

3

-

3

6

-

Del Canto

7

3

-

1

1

-

-Secchi (PH)

1

-

-

-

-

-

Riggio

7

2

-

1

-

-

-Zagli

1

-

-

-

-

-

 

 

Nell’immagine sopra foto di squadra dei Thurpos Cagliari.

 

 

Staranzano – campo Comunale – 5 giugno 2021 – ore 16,00

I PATRINI MALNATE

4

0

0

5

2

3

0

 

14

STARANZANO BXC

0

0

0

0

0

0

0

 

0

Arbitri: Zancani (capo), Finocchiaro, Gobbo, Bassan

Classificatrice: Marangoni

Note: esordio assoluto nel BXC dell’arbitro Fulvio BASSAN (DRA FIBS Friuli Venezia Giulia)

 

la cronaca:

ll Vescovo della diocesi di Gorizia, Monsignor Redaelli porgendo la prima pallina dell'inizio Campionato a Gaetano Casale ha dato il via alla partita Staranzano BXC - i Patrini Malnate nel campo comunale.

I Malnatesi iniziavano subito portando a casa Casale (6 su 9, 1 HR, 4 Pbc e 12 Ass) in seconda su valido spinto a punto dai suoi compagni di squadra a casa che segnavano ancora con Neto (3 su 6 ed 1 Pbc), Rosafio (7 su 8 e 4 Pbc) e Agnello (5 su 8, 2 HR e 5 Pbc). Lo Staranzano comunque dopo lo shock del primo inning che li vedeva sotto di quattro punti, sfoderava delle ottime assistenze per il giocatore vedente ad opera delle nuove reclute rodigine: l'interbase Schiesaro e la seconda base Marzana tanto che nei due innings successivi tenevano fermi i Varesini a zero punti.

In attacco però i grigio rossi Staranzanesi (soprattutto Ba e Crescenzi) battevano con troppa veemenza venendo eliminati su " battute in fly " con il solo Mastrangelo che metteva a segno 2 valide su 4 turni. 

I Malnatesi, dal canto loro sbagliavano troppi arrivi a casa base.

La partita prendeva la svolta decisiva al quarto inning con ben due HR dei Patrini ad opera di Agnello, successivamente con un altro HR da due punti di Casale alla quinta ripresa gli atleti di Volo mettevano fine di fatto alla contesa.

Se i Patrini dimostravano con il loro gioco la l volontà e la capacità di ben primeggiare in questo Campionato, le new entry dello Staranzano hanno ben figurato al loro esordio anche se sono scesi in campo per la loro prima partita dopo solo un paio di mesi di allenamento.

Il risultato di 14 - 0 non impensierisce le notti del presidente Buttignon ben conscio di avere degli uomini su cui fare affidamento per le prossime partite.

Note: esordio assoluto nel Campionato BXC:

  • di Richard RADDIRI (I Patrini Malnate BXC)
  • di Mohammed BA, Alessio SCHIESARO, Daniele MARZANA e del difensore vedente Salvatore Loris BUCCA (Staranzano BXC)

 

Boxscore I PATRINI MALNATE

Giocatore

AB

BV

HR

PBC

A

E

Casale

9

6

1

4

12

-

Neto

6

3

-

1

-

-

-El Kadrani

3

-

-

-

-

-

Rosafio

8

7

-

4

-

-

Agnello

8

5

2

5

-

1

Bossetti (DH)

5

3

-

-

-

-

-Raddiri (DH)

3

-

-

-

-

-

Virgili (DO)

-

-

-

-

-

-

 

 

Boxscore STARANZANO BXC

Giocatore

AB

BV

HR

PBC

A

E

Mastrangelo

5

2

-

-

4

1

Ba

5

-

-

-

-

-

Crescenzi (DH)

4

-

-

-

-

-

-Marzana (DO)

1

-

-

-

1

-

Schiesaro

4

-

-

-

2

1

Podrecca

2

-

-

-

-

-

-Finocchiaro

2

-

-

-

-

-

 

 

Nella foto sopra di spalle Massimiliano Neto #17 de I Patrini Malnate che aspetta il suo turno di battuta, mentre si scorge Gaetano Casale in procinto di battere.

 

 

Brescia – campo Cus – 06 giugno 2021 – ore 10,30

THUNDER’S 5 MILANO

0

5

1

1

1

1

0

1

1

 

11

LEONESSA BRESCIA

1

0

1

1

5

3

0

0

1

 

12

Arbitri: Bertacche (capo), Frabetti, Alberton

Classificatore: Mariani

Note: esordio assoluto nel BXC dell’arbitra Cristina ALBERTON (DRA FIBS Lombardia)

 

La cronaca:

I campioni d’Italia della Leonessa Brescia oggi hanno esordito in Campionato con una  vittoria  di  misura   come   punteggio   ma  con  un  attacco    più  prolifico    di  quello  “milanese”.

La   partita   si è chiusa, dopo   un testa a testa o meglio  un  punto a punto, alla   9°  ripresa   con  un  colpo    all‘  Americana : un  fuoricampo   del  Capitano  Sarwar   Ghulam  che  fino a quel   momento  non era  stato  troppo  brillante.  

Abbiamo visto attacchi scoppiettanti   ma   difese   ancora   da registrare, infatti   le  molte   assistenze   sballate   in seconda   hanno  tenuto   sulle  spine  i due  difensori  vedenti:  Sandonini  per la  Leonessa  e Reina   per  i  Thunder’s. La svolta della partita è avvenuta  tra   la  quinta  e sesta  ripresa  quando   l’attacco  della Leonessa  ha  ottenuto  ben  8  punti  ribaltando  il  vantaggio   iniziale  che  i  Milanesi   si erano  creati  battuta  dopo  battuta. Difficile stabilire   i  migliori in campo ma  di sicuro   i  primi  3  battitori  della  Leonessa  : Asghar (5 su 10, 2 Pbc e 2 Ass), Oubarrahou (7 su 10 e 4 Pbc), Ghulam (7 su 10, 1 HR, 3 Pbc e 4 Ass)  si  sono  distinti  in  battuta   mentre   nella  squadra  Thunder’s   dobbiamo  segnalare   la  buona  vena  con la mazza   dei  “senior”:  Cusati (2 su 8, 3 Pbc e 3 Ass) e Scali (6 su 9, 3 Pbc ed 1 Ass) ormai  ben  oltre  i  50  anni   ma cecchini  implacabili  assieme  a Mormino (2 su 2) e Nesossi (7 su 9, 3 Pbc ed 1 Ass) che  ha sfiorato  il  fuoricampo   in  diverse   occasioni.  

Partita piacevole  durata  3  ore  con  un  buon  arbitraggio di Bertacche,  Frabetti  e  Alberton e  con  lo Scorer  ufficiale  Mariani.

La  gara  che  si  è  svolta   sul  campo  CUS  di  via Branze  ha avuto ospiti illustri che  hanno  voluto  presenziare    all’evento   sportivo.   

Infatti  la  prima  pallina   è  stata  consegnata  al  primo battitore  dei Thunder’s  Five dal  Pro-rettore  dell’Università di Brescia Castelli  coadiuvato  dal  Presidente  del Cus  Brescia   Avvocato  Tanzarella  e dal  Prof.  Orizio   di Scienze  Motorie.

Un paio di note : 

  • una positiva: proviene da Verona dove  il  lavoro   fatto  da  Lizziero   ci  ha  permesso  di  vedere   sul  Campo  parecchi   disabili visivi  provenienti da  quella provincia  che  non  solo  hanno  seguito  la  partita,  ma  hanno   anche  “assaggiato”   il  campo  seguiti dagli     La vice-presidente dell’Unione Ciechi di Verona ci è   apparsa   molto  interessata  e   la  Leonessa  ha  promesso  di seguire  il  loro progetto  .
  • una negativa: che è stata comunicata all’inizio partita dall‘ Avvocato Tanzarella  (Presidente  Cus  Brescia)  che   ha  ribadito  che  verso  Ottobre  2021,  quindi  a fine  campionato,  inizieranno  i  lavori  sul Campo del cus. Anche il Pro-rettore ha consigliato a  Barbara  Menoni  di  mettere  pressione   su Comune e Provincia    alla  ricerca  di spazi  

 

 

Boxscore THUNDER’S 5 MILANO

Giocatore

AB

BV

HR

PBC

A

E

Girelli (DH1)

7

1

-

-

-

-

-Mormino (DO1)

2

2

-

-

-

-

Scali

9

6

-

3

1

-

Nesossi

9

7

-

3

1

-

Dragotto (DH2)

6

2

-

2

-

-

-Pagano (DO2)

3

-

-

-

1

-

Cusati

8

2

-

3

3

1

 

Boxscore LEONESSA BXC

Giocatore

AB

BV

HR

PBC

A

E

Asghar

10

5

-

2

3

2

Oubarrahou (DH1)

10

7

-

4

-

-

Ghulam

10

7

1

3

4

-

Asli (DH2)

9

4

-

2

-

-

Toigo

9

4

-

1

3

-

Lizziero (DO1)

-

-

-

-

3

-

Diane (DO2)

-

-

-

-

6

1

 

Nell’immagine sopra Sarwar Ghulam e Saliou Diane schierati in difesa.

 

Girone B

 

Bologna – campo Leoni – 05 giugno 2021 – ore 15,00

LAMPI MILANO

2

0

0

0

3

0

1

5

0

 

11

FORTITUDO BO - WS

1

0

0

2

0

2

0

3

1

 

9

 

Arbitri: Serafini (capo), Valenti, Pasquali, D’Urso (in addestramento Sara Pandolfi)

Classificatore: Meli

 

La Cronaca:

La giornata inaugurale del 25° campionato di BXC si è aperta a Bologna al Pietro Leoni, il campo che ha visto nascere il primo di questa lunga serie.

Il terreno di gioco fa parte del centro sportivo intitolato ad Umberto Calzolari che fu colui che, seguendo le idee di Alfredo Meli, rese possibile lo svolgimento delle gare costruendo gli attrezzi necessari e sviluppando le prime conoscenze tecniche di questo sport.

Sul campo prima della sfida fra la Fortitudo Bologna White Sox e Lampi Milano (con la nuova divisa da trasferta color giallo evidenziatore) si sono ricordate, con un minuto di silenzio, le scomparse premature di Enrico Obletter (allenatore della nazionale di softball), Bill Holmberg (allenatore delle nazionali giovanili di baseball) e Walter Foltran (arbitro federale di baseball e del BXC).

Con i giocatori della Fortitudo già schierati in campo la società ha voluto celebrare, con la consegna simbolica della sua divisa, Giancarlo Berganti grande campione e per tantissimi anni interbase della compagine bolognese che si è ritirato dal BXC giocato alla fine della scorsa stagione.

Per iniziare la gara Roberto Cristofori delegato provinciale del CIP (Comitato Italiano Paralimpico) ha porto la prima palla a Giuseppe Allegretta primo battitore dei Lampi Milano.

E finalmente dopo tanto è risuonato il Play Ball che tutti aspettavamo da troppo tempo!

I Lampi (tanto per onorare il loro nome) sono partiti subito forte complice anche la difesa bolognese ancora un poco arrugginita e sbilanciata a causa delle indisponibilità del terza base Giorgio Napoli e dell’esterno Ousmane Mbengue che ha costretto il Manager Lanzarini a rivoluzionare la disposizione difensiva.

I Milanesi però, dopo avere segnato i loro primi 2 punti, si sono fermati e la gara è continuata per diverse riprese sul due a uno con Fatty da una parte ed Allegretta dall’altra a contenere le velleità dei battitori avversari. La partita si è però improvvisamente accesa alla quarta ripresa con i Felsinei che, con il fuoricampo di Fatty con Yemane in base, davano fuoco alla miccia. I Milanesi a quel punto hanno colto la sfida e le loro mazze si sono fatte sentire pesantemente (24 le valide per loro a fine gara) prima con fuoricampo di Dieng però non riuscendo mai a distanziare i Biancoblù se non alle loro settima ed ottava ripresa (altro fuoricampo di Dieng) durante le quali prendevano decisamente il largo. Le Calze Bianche però non ci stavano e con una prova di orgoglio e una serie di fuoricampo (2 di Yemane ed 1 di D’Angelillo) riuscivano ad avvicinarsi ma non a raggiungere i Lombardi che se ne andavano da Bologna con il bottino pieno.

La gara pur non avendo mostrato un gioco tecnicamente perfetto da parte di entrambe le squadre (l’inattività dovuta alle restrizioni covid si è fatta sentire) è stata comunque vivace, divertente e con alcune belle fiammate di qualità da parte di alcuni giocatori.

Per gli Atleti di Molon su tutti Dieng (6 valide su 9 turni, 2 HR, 5 Pbc e 5 Ass.) seguito da Comi (6 su 10 e 3 Ass.), Gerges (5 su 9, 2 Pbc ed 1 Ass.), Allegretta (3 su 10, 2 Pbc ed 11 Ass.) e Parravano (3 su 3 con 1 Pbc).

Per i Fortitudini il migliore è stato Yemane (5 su 8, 2 HR, 5 Pbc e 2 Ass.) ben coadiuvato da Fatty (5 su 9,1 HR, 2 Pbc e 11 Ass.), Leonardo (3 su 7) e D’Angelillo (1 su 8, 1 HR ed 1 Pbc).

Note: Esordio nel BXC:

  • per i Lampi Milano degli atleti: Camilla Bertolini e Davide Arrichetta.
  • per la Fortitudo Bologna White Sox il coach Angel Argentieri (grande campione dell’Amaro Montenegro e della Nazionale negli anni 70).

 

Boxscore LAMPI MILANO

Giocatore

AB

BV

HR

PBC

A

E

Allegretta

10

3

-

2

11

-

Comi

10

6

-

-

3

-

Dieng

9

6

2

5

2

1

Gerges

9

5

-

2

1

-

Parravano (DH)

3

3

-

1

-

-

-Abate (DH)

6

1

-

1

-

-

Bertolini (DO)

-

-

-

-

-

-

-Arrichetta (DO)

-

-

-

-

2

-

 

BOX SCORE FORTITUDO BO-WS

Giocatore

AB

BV

HR

PBC

A

E

Fatty

9

5

1

2

11

-

Di Flaviano

9

-

-

1

2

-

Yemane

8

5

2

5

2

2

D’Angelillo(DH)

8

1

1

1

-

-

Leonardo

7

3

-

-

-

-

Veronese (DO)

-

-

-

-

-

-

 

 

Nell’immagine sopra foto di squadra dei Lampi Milano.

 

 

CLASSIFICHE:

 

FUORICAMPO:

 

2 – Agnello (I Patrini Malnate BXC), Dieng (Lampi MI), Yemane (Fortitudo BO-WS)

1 – Casale (I Patrini Malnate BXC), D’Angelillo, Fatty (Fortitudo BO-WS), Ghulam (Leonessa Bxc), Tocco (Thurpos)

 

 

SQUADRE:

 

GIRONE A

 

Squadra

PG

PV

PX

PP

PUNTI

Per MILLE

PF

PS

I Patrini Malnate

1

1

0

0

2

1000

14

0

Leonessa Bxc

1

1

0

0

2

1000

12

11

Thurpos Cagliari

1

1

0

0

2

1000

14

7

Fiorentina Bxc

1

0

0

1

0

.000

7

14

Staranzano Bxc

1

0

0

1

0

.000

0

14

Thunder’s 5 Mi

1

0

0

1

0

.000

11

12

 

GIRONE B

 

Squadra

PG

PV

PX

PP

PUNTI

Per MILLE

PF

PS

Lampi Milano

1

1

0

0

2

1000

11

9

Fortitudo Bo-WS

1

0

0

1

0

.000

9

11

Blind Fighters

0

0

0

0

0

.000

0

0

Tigers Cagliari

0

0

0

0

0

.000

0

0

Umbria Redskins

0

0

0

0

0

.000

0

0

 

 

PROSSIMO TURNO

 

GIRONE A

Data

Città

Campo

Ora

Squadre

12/6

Iglesias

Comunale

16,30

Thurpos Ca - Leonessa BXC 

12/6

Milano

Kennedy

16,00

Thunder's 5 Mi - Staranzano BXC

13/6

Malnate

Gurian

14,00

I Patrini Malnate - Fiorentina BXC

 

GIRONE B

Data

Città

Campo

Ora

Squadre

12/6

Milano

Kennedy

12,00

Lampi Milano - Blind Fighters

 

 

Stefano Malaguti

Segretario generale LIBCI

 

Bologna, 07 giugno 2021

 



PERMALINK - The full url to this article:
https://www.aibxc.it/news/dettaglio.php?id_news=730




COLLEGAMENTI ESTERNI

Risultati, classifiche, boxscore BXC FIBS
Federazione Italiana Baseball Softball
World Baseball Softball Confederation
Italian Baseball Softball Players Association
Fortitudo Baseball
Association Bip Baseball France
Lions Club Valli Savena e Sambro
Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti
Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica
Itas Mutua

LINK AI SITI WEB DELLE SQUADRE

BLIND FIGHTERS
BOLOGNA WHITE SOX CVINTA
FIORENTINA BXC
I PATRINI MALNATE
LAMPI MILANO
LEONESSA BXC
ROMA ALL BLINDS
STARANZANO BXC
THUNDER'S 5 MILANO
THURPOS CAGLIARI
TIGERS CAGLIARI
UMBRIA REDSKINS
BANDITS DE NOGENT
BAVARIAN BATS
NY ROCKERS
NEW YORK LIONS SPORTS LEAGUE BLIND BASEBALL TEAM
UK BLIND BASEBALL