COMUNICATO N°27/19

data di pubblicazione: 16-09-2019



 

Nella foto sopra i giocatori dei Thunder’s 5 e de I Patrini Malnate fraternizzano dopo la partita.

 

 

GIRONI DI QUALIFICAZIONE DI COPPA ITALIA 2019

 

 

GIRONE D

 

Sassari – Li Punti – 14 settembre – Ore 12,00

 

(59)

THURPOS CA

0

0

1

0

0

5

0

 

6

TIGERS CA

2

1

0

2

1

4

x

 

10

Arbitri: Nearco (capo), Manunta, Vargiu G.M., Vargiu S.

Classificatore: Serra A.

 

La cronaca:

Clima rovente a Sassari per il derby di Coppa Italia, ma fortunatamente soltanto dal punto di vista metereologico. Le due squadre si sono affrontate in un clima di serenità e di fair play.

Nella prima partita il campo pesante e lento rendeva il gioco molto godibile e le difese potevano esprimere le loro potenzialità. Nei primi innings i Tigers scappavano via sino al 6 a 1 dimostrando maggiore attitudine in difesa rispetto ai Thurpos. Alla quinta ripresa però i Thurpos avevano un sussulto d'orgoglio ed impattavano per poi cedere negli ultimi innings, lasciando la vittoria ai Tigers per 10 a 6. Da notare che entrambe le squadre avevano importanti assenze: Pisu e Scalas per i Tigers, per i Thurpos Giorgio Lai e Pier Paolo Pes.

Come migliori da segnalare per i Thurpos Serra G.(4 su 6, 2 pbc e 3 Ass.) e Spiga (3 su 6, 2 pbc e 4 Ass.), mentre per i Tigers hanno spiccato Bonomo (4 su 7, 1 pbc e 8 Ass.), Scanu (4 su 6, 3 pbc ed 1 Ass.) ed Antonello Lai (4 su 6 e 3 pbc).

Esordio assoluto nelle fila dei Thurpos per Veronica Boi.

 

 

 

BOXSCORE THURPOS CAGLIARI

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Serra G.

6

4

-

2

3

-

Spiga

6

3

-

2

4

-

Pes

6

1

-

1

2

-

Tocco

6

2

-

1

-

-

Romano (DH)

6

1

-

-

-

-

Boi (DO)

-

-

-

-

-

-

 

 

 

 

BOXSCORE TIGERS CAGLIARI

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Zucca

5

2

-

2

-

-

-Cocco

2

2

-

-

-

-

Carboni

7

2

-

1

1

-

Bonomo

7

4

-

1

8

1

Scanu

6

4

-

3

1

-

Lai A.

6

4

-

3

-

-

 

 

 

(60)

TIGERS CA

3

5

0

5

1

 

14

THURPOS CA

0

1

0

2

0

 

3

Partita terminata alla quinta ripresa per Manifesta Superiorità.

Arbitri: Vargiu S., Vargiu G.M., Manunta, Nearco

Classificatore: Serra A.

 

La cronaca:

Nel secondo match il caldo insopportabile condizionava e non poco le prestazioni dei giocatori. All'inizio della partita l'infortunio di Daniela Romano (forte contusione al ginocchio) costringe i Thurpos ad un’ulteriore importante assenza e così gli uomini di Sandra Gallus prendevano facilmente il sopravvento ed anche grazie alla solita prestazione “monstre” di Bonomo, autore dell'unico HR di giornata, si sbarazzavano facilmente dei cugini con un perentorio 14 a 4 (manifesta al quinto inning).

Una nota particolare va spesa per la squadra arbitrale sarda, che al suo esordio come squadra "titolare" ha ben arbitrato, contribuendo con simpatia e dialogo con gli uomini in campo a mantenere il clima della partita sereno e corretto.

Da sottolineare nei Tigers (in cui comunque hanno tutti battuto tanto) le prestazioni di Scanu (5 su 5, 2 pbc e 2 Ass.) e di Carboni (4 su 6 e 2 pbc).

Nei Thurpos invece notevoli le prestazioni di Spiga (5 su 5 e 2 Ass.) e del solito Tocco (3 su 5, 2 pbc e 4 Ass.).

 

 

BOXSCORE TIGERS CAGLIARI

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Zucca

5

3

-

3

1

-

Carboni

6

4

-

2

-

-

Bonomo

6

3

1

3

3

-

Scanu

5

5

-

2

2

-

Cocco

6

3

-

4

1

-

 

 

 

BOXSCORE THURPOS CAGLIARI

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Serra G. (DH)

6

2

-

-

1

-

Spiga

5

5

-

-

2

2

Pes

5

1

-

1

3

1

Tocco

5

3

-

2

4

-

Romano

-

-

-

-

-

-

-Boi (DO)

5

-

-

-

-

-

 

 

CLASSIFICA FINALE GRUPPO D

 

 

SQUADRE

PG

PV

PX

PP

PUNTI

PF

PS

1

Tigers Cagliari

2

2

0

0

4

24

9

2

Thurpos Cagliari

2

0

0

2

0

9

24

 

 

 

 

GIRONE A

 

Milano – Kennedy – 15 settembre - Ore 10,30

 

(61)

THUNDER’S 5 MI

0

1

3

1

0

3

 

8

I PATRINI MALNATE

0

0

0

0

0

0

 

0

Partita terminata alla sesta ripresa per Manifesta Superiorità.

Arbitri: Frabetti (capo), Cara, Frigeri, Foltran

Classificatore: Mariani

 

La cronaca:

I T5 hanno avuto ragione in scioltezza de I Patrini, che con un attacco con le polveri completamente bagnate (solo una valida per loro) non hanno offerto la minima resistenza ai neo campioni d’Italia. Chiesa, che ha presentato a sorpresa Casale (13 le sue Assistenze) come DO, ha fatto ruotare quasi tutti i giocatori del suo roster nulla però togliendo al potenziale del suo team che con 15 valide all’attivo chiudeva la gara per manifesta alla sesta ripresa.

Per loro in evidenza i veterani Ruisi (3 valide su 4 turni e 3 pbc), Scali (4 su 7, 2 pbc ed 1 Assistenza) ben coadiuvati da Cusati (2 su 3) e Dragotto (2 su 4).

Per i Patrini bene per l’attacco Burgio autore dell’unica valida per la sua squadra e Marchetto con 3 Assistenze in difesa.

 

BOXSCORE THUNDER’S 5 MILANO

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Scali

7

4

-

2

1

-

Ruisi (DH)

4

3

-

3

-

-

-Rosafio (DH)

3

2

-

-

-

-

Nesossi

6

1

-

2

1

-

Dragotto

4

2

-

-

-

-

-Moreschi

2

-

-

-

-

1

Cusati

3

2

-

-

-

-

-Pellegrino

3

1

-

1

-

-

Casale (DO)

-

-

-

-

13

-

 

 

BOXSCORE I PATRINI MALNATE

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Virgili

4

-

-

-

2

1

Burgio

4

1

-

-

-

-

Stigliano (DH)

4

-

-

-

-

-

Marchetto

4

-

-

-

3

-

Bossetti

3

-

-

-

1

-

Agnello (DO)

-

-

-

-

1

-

 

 

(62)

FIORENTINA BXC

0

0

0

0

0

 

0

THUNDER’S 5 MI

5

0

0

0

3

 

8

Partita terminata alla quinta ripresa per Manifesta Superiorità.

Arbitri: Frigeri (capo), Frabetti, Cara, Casiraghi

Classificatore: Mariani

 

La cronaca:

I Thunder’s 5 al galoppo chiudevano anche la loro seconda gara della giornata con un secco 8 a 0 alla quinta ripresa avendo ragione di una Fiorentina che, con un attacco veramente sotto tono (solo 2 le valide tutte di Musarella) e con una difesa non male (bravi Lazzarini 6 Ass. e Rinaldi 4 Ass.) ma non sufficiente per arginare le bordate di Nesossi (2 su 5 ,1 HR e 3 pbc) e compagni, mai è entrata in partita. Per i Milanesi, con tutti i giocatori schierati a segno con almeno una valida ciascuno, si è trattato di un proficuo allenamento in attesa delle semifinali. Da segnale per loro oltre al già citato Nesossi le buone prestazioni di Scali (2 su 4, 1 Pbc ed 1 Ass.) e Dragotto (2 su 3 ed 1 pbc).

 

BOXSCORE FIORENTINA BXC

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Lazzarini

4

-

-

-

6

1

Raucci

4

-

-

-

-

-

Musarella

3

2

-

-

2

-

Ribolla (DH)

3

-

-

-

-

-

Rinaldi

3

-

-

-

4

-

Cascio (DO)

-

-

-

-

-

-

 

 

BOXSCORE THUNDER’S 5 MILANO

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Casale

5

1

-

2

6

-

Scali

4

2

-

1

1

-

-Rosafio

1

1

-

-

-

-

Nesossi

5

2

1

3

-

-

Dragotto

3

2

-

1

-

-

-Moreschi

1

1

-

-

-

-

Cusati

3

1

-

1

-

-

-Girelli

1

-

-

-

-

-

 

 

(63)

I PATRINI MALNATE

0

0

0

0

0

 

0

FIORENTINA BXC

1

1

5

2

x

 

9

Partita terminata alla quinta ripresa per Manifesta Superiorità.

Arbitri: Foltran (capo), Casiraghi, Frabetti, Cara

Classificatore: Mariani

 

La cronaca:

Fiorentina pimpante nella sua gara contro i Patrini, che con un attacco ancora inconsistente (solo una valida da parte di Burgio) ed una difesa piuttosto incerta nulla hanno fatto per smuovere lo zero dal loro tabellino. Gli atleti di Moricci, autori in questa gara di ben 16 valide, si risvegliavano dal letargo della loro prima partita e macinando punti in tutte le riprese chiudevano la gara per manifesta alla quinta ripresa. Per loro su tutti Lazzarini (5 su 5 ,2 pbc e 6 Ass.) seguito da Musarella (4 su 5. 1 pbc, e 4 Ass.), Raucci (3 su 5 e 2 pbc), Rinaldi (2 su 4 ed 1 pbc). Un discorso a parte per la prova della Rookie Irene Ribolla, che con 2 su 5 e ben 3 pbc si sta rivelando la sorpresa dell’anno.

 

 

 

BOXSCORE I PATRINI MALNATE

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Virgili

4

-

-

-

2

-

Burgio

3

1

-

-

-

-

Stigliano (DH)

1

-

-

-

-

-

-Agnello (DO)

2

-

-

-

-

-

Marchetto

3

-

-

-

-

-

Bossetti

3

-

-

-

2

-

 

BOXSCORE FIORENTINA BXC

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Lazzarini

5

5

-

2

6

1

Musarella

5

4

-

1

4

-

Ribolla (DH)

5

2

-

3

-

-

Raucci

5

3

-

2

-

-

Rinaldi

4

2

-

1

-

-

Fenoglio (DO)

-

-

-

-

-

-

 

 

 

 

CLASSIFICA FINALE GRUPPO A

 

 

SQUADRE

PG

PV

PX

PP

PUNTI

PF

PS

1

Thunder’s 5 Mi

2

2

0

0

4

16

0

2

Fiorentina Bxc

2

1

0

1

2

9

8

3

I Patrini Malnate

2

0

0

2

0

0

17

 

 

 

GIRONE B

 

Sasso Marconi – Valmarana – 15 settembre – Ore 10,30

 

(64)

UMBRIA REDSKINS

0

3

3

2

0

0

0

 

8

LAMPI MILANO

0

1

5

0

3

1

x

 

10

Arbitri: D’Urso (capo), Ardissone, Ferrini, Pasquali

Classificatore: Meli

 

La cronaca:

 

Un Valmarana come sempre ben curato e dalla terra rossa compatta ospitava il girone di Coppa Italia comprendente Lampi Milano, Umbria Redskins e Roma AllBlinds. Il primo incontro opponeva i Milanesi ai Perugini nel remake dell’incontro di campionato giocato nel medesimo campo. Avvio di partita a tinte pellerossa i quali, come già avevano fatto lo scorso 15 Giugno, sorprendevano la difesa dei Lampi con belle battute rimbalzanti. I giocatori di Manager Molon apparivano in modalità vacanziera, cosicchè Capitan Reggi e compagni dilatavano il loro vantaggio fino a portarsi sull’8 a 1 parziale. A questo punto dal dug-out Capitan Scarso sentenziava: “Questa la dobbiamo vincere in attacco”. Detto fatto, così aveva inizio la rincorsa dei Meneghini, la cui scintilla era l’HR da 3 punti di Dieng dopo il quale a suon di valide e spostamenti difensivi facevano concretizzare aggancio e sorpasso. L’inerzia del game era a favore dei Lampi con i Redskins che andavano in calando, arginati anche da un Allegretta in versione aspirapalline che permetteva alla sua squadra di conseguire una tenace vittoria con 10 a 8 come risultato finale.

Tra i Lampi da notare la costanza in fase offensiva di Comi e Dieng, ben supportati dalle firme d’autore dell’evergreen Briglia e dalla famelica difesa di Allegretta. Da segnalare, inoltre, il primo out in carriera di Maria Lucchet, arrivato in un frangente decisivo dell’incontro.

Redskins sempre più squadra dai fondamentali di ottima prospettiva, con su tutti Quinci e Oliveri a menare le danze.

Esordio nel BXC dell’Arbitro FIBS Claudio Ferrini.

Nota: presente ad assistere alle partite il Sindaco di Sasso Marconi Roberto Parmeggiani.

 

BOXSCORE UMBRIA REDSKINS

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Quinci

8

3

-

2

2

-

Pierini

7

2

-

-

2

-

-Reggi (DO)

1

-

-

-

6

1

Oliveri

7

4

-

2

3

-

Vintila (DH)

7

4

-

2

-

-

Trefolello

7

1

-

2

-

1

 

 

 

 

BOXSCORE LAMPI MILANO

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Allegretta

6

2

-

2

8

2

Scarso (DH)

5

1

-

1

-

-

-Gerges

1

-

-

-

-

-

Dieng

6

4

2

5

1

-

Comi

6

4

-

1

1

1

Briglia

6

1

-

1

-

-

Lucchet (DO)

-

-

-

-

1

-

 

 

 

 

(65)

ROMA ALLBLINDS

0

2

0

2

0

0

0

 

4

UMBRIA REDSKINS

5

1

0

1

1

0

x

 

8

Arbitri: Luciani (capo), Ferrini, D’Urso, Ardissone

Classificatore: Meli

 

La cronaca:

L’inizio a valanga dei Pellerossa umbri ha segnato la gara sin dall’inizio ed a nulla sono valsi i tentativi della compagine romana che mai è riuscita colmare la differenza di punti iniziale per riagguantare il risultato. Per gli AllBlinds ottime le prestazioni di Somma (3 su 7 e 2 Ass.), Abidi (2 su 7, 1 pbc e 5 Ass), Napoli (2 su 7,1 pbc e 3 Ass.) e Checchi (1 su 5 e 2 pbc).

Per gli atleti di Mastrantonio oltre che elogiare la prova corale della squadra sono da segnalare le prestazioni di Oliveri (4 su 6 e 2 pbc), Pierini (3 su 6, 2 pbc e 4 Ass.) e Vintila (2 su 6, 2 pbc ed 1 Ass.)

 

BOXSCORE ROMA ALLBLINDS

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Somma

7

3

-

-

2

-

Abidi

7

2

-

1

5

-

Napoli

7

2

-

1

3

1

Checchi

5

1

-

2

-

-

-Patiño

1

-

-

-

3

-

Pierri

6

1

-

-

-

-

 

 

BOXSCORE UMBRIA REDSKINS

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Quinci

6

2

-

-

3

-

Vintila

6

2

-

2

1

-

Oliveri (DH)

6

4

-

2

-

-

Pierini

6

3

-

2

4

1

Trefolello

4

1

-

1

2

1

Reggi (DO)

-

-

-

-

2

-

 

 

 

(66)

LAMPI MILANO

2

2

1

0

5

5

 

15

ROMA ALLBLINDS

0

2

0

2

0

0

 

4

Partita terminata alla sesta ripresa per Manifesta Superiorità

Arbitri: Ferrini (capo), Pasquali, Luciani, D’Urso

Classificatore: Meli

 

La cronaca:

La vincitrice del girone si decideva nel terzo incontro della giornata, nel quale si confrontavano le finaliste della scorsa edizione della Coppa Nazionale: Roma AllBlinds e Lampi Milano. Inizio confortante per i giocatori di Manager Molon, che apparivano da subito frizzanti nel box di battuta con una serie di corse ed anche un’extrabase che li portava sul 4 a 0 parziale. I Capitolini (privi di Federico Bassani) tuttavia non si scomponevano particolarmente e dimezzavano lo svantaggio grazie ad un HR da 2 punti di Napoli. I Lampi provavano a scappare in avanti ma Capitan Somma e compagni si mantenevano in scia sul 5 a 4 che rendeva il game incandescente come la temperatura atmosferica. I milanesi continuavano a spingere sull’acceleratore e grazie anche ad un sorprendente Gerges e ad un line-up costante producevano una serie di valide che si traducevano in punti fino ad ottenere dopo due inning devastanti la vitttoria per 15 a 4 al termine della sesta ripresa.

 

Per la Roma AllBlinds belle prestazioni per Capitan Somma e Checchi. Esordio come seconda base vedente per Matteo Armellini.

 

Per i Lampi Milano bella prova corale impreziosita dalle sinuose battute di Gerges e dagli acuti difensivi di Mariarosa Scotton brava nei due frangenti nei quali è stata chiamata in causa dai battitori avversari.

 

BOXSCORE LAMPI MILANO

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Allegretta

8

7

-

2

4

1

Scarso (DH)

6

2

-

1

-

-

-Briglia (DH)

1

-

-

1

-

-

Dieng

7

6

1

4

2

1

Gerges

7

4

-

2

-

-

Comi

7

5

-

4

1

-

Scotton (DO)

-

-

-

-

2

-

 

 

BOXSCORE ROMA ALLBLINDS

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Somma

6

2

-

-

3

-

Checchi

5

1

-

-

2

-

Napoli

2

1

1

2

2

1

-Pierri

3

1

-

1

1

-

Abidi

5

1

-

1

2

-

Patiño

5

-

-

-

-

-

 

 

CLASSIFICA FINALE GRUPPO B

 

 

SQUADRE

PG

PV

PX

PP

PUNTI

PF

PS

1

Lampi Milano

2

2

0

0

4

25

12

2

Umbria Redskins

2

1

0

1

2

16

14

3

Roma AllBlinds

2

0

0

2

0

8

23

 

 

 

GIRONE C

 

Staranzano – Comunale – 15 settembre – Ore 10,30

 

(67)

BOLOGNA WS

5

4

4

0

1

 

14

STARANZANO BXC

0

0

0

0

0

 

0

Partita terminata alla quinta ripresa per Manifesta Superiorità

Arbitri: Zancani (capo), Pozzar, Astofi, Bertacche

Classificatrice: Marangoni

 

 

La cronaca:

 

i “Calzetti” bolognesi partono in quarta già dal primo inning infliggendo ben cinque punti ai bisiachi e si ripetono nel secondo e terzo con altri quattro punti ad ogni inning mettendo in cassaforte la partita al quinto con l' ultimo punto.

Staranzano, malgrado la buona volontà di Kakar (con due ottime assistenze ed altrettante battute valide) vede solo la terza base e come in campionato si ferma per " manifesta ".

Nel Bologna da elogiare l’intera squadra, autrice di ben 20 valide, con Yemane (6 BV), D’Angelillo (5) e Berganti sugli scudi.

 

BOXSCORE BOLOGNA WS

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Mbengue

8

3

-

3

1

-

Leonardo

7

2

-

1

3

-

Berganti

7

4

-

3

1

-

Yemane

7

6

-

3

1

-

D’Angelillo (DH)

7

5

-

3

-

-

Di Flaviano (DO)

-

-

-

-

1

-

 

 

 

BOXSCORE STARANZANO BXC

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Mastrangelo

4

-

-

-

5

-

Crescenzi

4

1

-

-

-

2

Kakar

4

3

-

-

3

1

Podrecca

4

-

-

-

-

-

Rech

3

-

-

-

1

-

 

 

 

 

(68)

LEONESSA BXC

1

1

2

0

0

4

2

 

10

BOLOGNA WS

1

0

3

2

0

0

0

 

6

Arbitri: Bertacche (capo), Pozzar, Astolfi, Zancani

Classificatrice: Cossar

 

La cronaca:

ottima partita tutta da vedere e godere, giocata sull' equilibrio delle due formazioni che cercano il

"pass" per le semifinali di fine mese.

La Leonessa gioca alla pari per un paio di riprese, poi il Bologna si ferma ed il Brescia allunga anche grazie ai due HR di Gulam da tre punti e a quello di un punto di Toigo - non a caso i migliori fuoricampisti del 2019.

Per il Bologna in evidenza Berganti (6 su 7, 2 pbc ed 8 ass.) e Yemane (4 su 7 ed 1 pbc).

 

BOXSCORE LEONESSA BXC

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Menoni

7

3

-

-

4

-

Mormino

7

4

-

-

-

-

Ghulam

7

4

2

5

7

1

Pagano

7

1

-

2

3

-

Toigo

7

3

2

3

2

-

 

 

BOXSCORE BOLOGNA WS

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Mbengue

7

3

-

1

3

-

Leonardo

7

2

-

-

-

-

Berganti

7

6

-

2

8

-

Yemane

7

4

-

1

-

-

D’Angelillo (DH)

6

2

-

2

-

-

Di Flaviano (DO)

-

-

-

-

1

-

 

 

 

(69)

STARANZANO BXC

0

0

0

0

0

 

0

LEONESSA BXC

2

1

1

3

1

 

8

Partita terminata alla quinta ripresa per Manifesta Superiorità

Arbitri: Astolfi (capo), Bertacche, Zancani, Pozzar

Classificatrice: Marangoni

 

La cronaca:

potremmo dire che potrebbe essere stato un incontro equilibrato se non si contassero i sei HR del solito Ghulam che porta a casa sei punti e l’HR di Toigo da un punto.

Staranzano soccombe perciò ancora in una " manifesta " così come aveva concluso il campionato: un guiness in negativo che andrebbe valorizzato.

 

 

BOXSCORE STARANZANO BXC

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Mastrangelo

4

1

-

-

2

-

Crescenzi

4

1

-

-

1

-

Kakar

4

1

-

-

6

-

Rech

3

-

-

-

-

-

Podrecca

3

-

-

-

1

-

 

 

BOXSCORE LEONESSA BXC

Giocatore

ab

bv

hr

pbc

a

e

Menoni

5

2

-

-

2

-

Mormino

5

-

-

-

1

-

Ghulam

5

5

5

7

5

-

Diane (DH)

4

2

-

-

-

-

Toigo

4

1

1

1

2

-

Pagano (DO)

-

-

-

-

-

-

 

 

CLASSIFICA FINALE GRUPPO C

 

 

SQUADRE

PG

PV

PX

PP

PUNTI

PF

PS

1

Leonessa Bxc

2

2

0

0

4

18

6

2

Bologna WS

2

1

0

1

2

20

18

3

Staranzano Bxc

2

0

0

2

0

0

22

 

 

 

 

CLASSIFICA VINCENTI GRUPPI

 

 

SQUADRE

PUNTI

TQB

1

Thunder’s 5 MI

     4

1,50

2

Tigers Cagliari

4

1,43

3

Lampi Milano

4

1,16

4

Leonessa Bxc

4

1,14

 

 

PROSSIMI EVENTI:

 

Il 21 settembre 2019 alle ore 18:00 ci sarà una partita di esibizione fra i campioni d’Italia dei Thunder’s 5 Milano ed una selezione di alcune squadre del campionato Bxc nell’ambito delle Qulificazioni Olimpiche di Baseball presso lo stadio Cavalli di Parma prima della partita della nazionale Italiana contro Israele.

 

 

FINAL FOUR COPPA ITALIA 2019

 

Data

Città

Campo

Ora

Gara

29/9

Bologna

 

10,00

1a semifinale: Thunder’s 5 – Leonessa Bxc

 

 

 

A s.

2a semifinale: Tigers Ca – Lampi Milano

29/9

Bologna

Leoni

15,00

Finale

 

 

 

 

Stefano Malaguti

Segretario Generale LIBCI

 

Bologna, 16 settembre 2019



PERMALINK - The full url to this article:
https://www.aibxc.it/news/dettaglio.php?id_news=557