data di pubblicazione: 10-12-2018

categoria: NEWS & EVENTI


Il baseball per ciechi conquista Cuba su FIBS.IT



Nell'immagine di copertina foto ripresa da dietro casa base di un battitore cubano mancino.

 

Il baseball per ciechi ha conquistato Cuba. Una delegazione AIBXC, guidata dal Presidente Alberto Mazzanti, si è recata all’Avana dal 30 ottobre al 10 novembre per promuovere il progetto dell’Associazione Italiana Baseball per ciechi in centro America con il sostegno dell’organizzazione sportiva Cubana INDER (equivalente al Coni) e della WBSC.

 

“Vogliamo crescere – ha detto il presidente Mazzanti – e per farlo dobbiamo portare il nostro sport in tutto il Mondo. Abbiamo iniziato con Francia e Germania, ma Cuba è la realtà che ha risposto meglio. Ci sono già 9 formazioni in tutta Cuba. L’isola ha un delegato del governo, un atleta paralimpico, che supervisiona tutta l’attività e può contare sull’appoggio della Federazione cubana. a breve entreremo nel giro Internazionale grazie a WBSC, Tom Nagel ha progetti ad ampio raggio con Tornei Internazionali in preparazione dello sbocco finale: le paralimpiadi”. L’Aibxc ha consegnato a Cuba tutto il materiale necessario per proseguire l’attività sull’isola che presenta numerosi appassionati di baseball non vedenti che hanno accolto con gioia l’arrivo di questo nuovo sport che gli permette nonostante la cecità di poter praticare il fantastico gioco del baseball. "Adesso puntiamo a sbarcare in tutto al centro america e speriamo di poter poi entrare anche negli Stati Uniti per una consacrazione definitiva del nostro movimento", ha concluso Aberto Mazzanti

 

7 dicembre 2018

 

Qui di seguito il link alla pagina:

http://www.fibs.it/it/news/baseball-giocato-da-ciechi/44406-il-baseball-per-ciechi-conquista-cuba.html