Partecipa al SONDAGGIO sull'accessibilità di questo sito
immagine di intestazione: per la descrizione completa link sottostante

Seleziona anno: 2020, 2019, 2018, 2017, 2016, 2015, 2014, 2013, 2012, 2011, 2010, 2009, 2008, 2007, 2006, 2005, 2004, 2003, 1999

Anno selezionato: 2021


Articolo Resto del Carlino del 8/05/18 "La Fortitudo piange Morelli, l’amico di Fidel"

data di pubblicazione: 08-05-2018



Nell'immagine di copertina la foto dell'articolo.

 

Baseball Aveva 82 anni, vinse lo scudetto nel 1969. Oggi alle 14,45 il funerale a Borgo Panigale

 

Bologna
SE N’È ANDATO in punta di piedi. La Fortitudo Baseball e l’associazione del baseball per ciechi piangono la scomparsa di Carlo Morelli (nella foto Ansa), nato a Bologna il 9 luglio 1935. Dici Carlo e non puoi che scomodare due parole che pesano: pioniere
e leggenda. Già, perché Morelli che nella vita di tutti i giorni era un poligrafico dell’Ansa, ha
scritto pagine al confine della leggenda. Se le maglie azzurre sono 37, ce n’è una che merita di essere ricordata. Corre l’anno 1969 e l’Italia si trova a giocare a Cuba, al cospetto di Fidel Castro in occasione del decimo anniversario della rivoluzione. Il Lider Maximo è solito informarsi sulle idee politiche degli avversari (sportivi) e, venuto a conoscenza delle simpatie
comuniste di Carlo, lo saluta con particolare trasporto.
UNA SIMPATIA, quella per le idee rosse, che Morelli conserva anche quando, nella seconda metà degli anni Settanta, si trova a rispondere con fermezza a una telefonata all’Ansa delle Brigate Rosse che lo costringe a rientrare a casa dal lavoro, accompagnato dalle forze dell’ordine. Dal punto di vista sportivo, Morelli, cresce nelle Calze Verdi di Casalecchio, come interbase. Dopo le Calze Verdi l’Acli Bologna nel 1960 e, dal 1963, la Fortitudo. Gioca due stagioni a Parma (1967 e 1968) poi rientra in tempo nella Fortitudo griffata Amaro Montenegro per vincere il primo scudetto nel 1969. Ne arrivano, con lui in campo, altri
due nel 1972 e 1974. In mezzo la Coppa dei Campioni e la Coppa Italia del 1973. In totale 438 partite.
IN FORTITUDO resta come tecnico, poi come allenatore, dà una mano al progetto baseball per ciechi promosso da Alfredo Meli.
Oggi alle 14,45 l’ultimo saluto a Carlo al cimitero di Borgo Panigale.


a. gal.

Bologna, 8 maggio 2018



PERMALINK - The full url to this article:
https://www.aibxc.it/news/dettaglio.php?id_news=385




COLLEGAMENTI ESTERNI

Risultati, classifiche, boxscore BXC FIBS
Federazione Italiana Baseball Softball
World Baseball Softball Confederation
Italian Baseball Softball Players Association
Fortitudo Baseball
Association Bip Baseball France
Lions Club Valli Savena e Sambro
Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti
Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica
Itas Mutua

LINK AI SITI WEB DELLE SQUADRE

BLIND FIGHTERS
BOLOGNA WHITE SOX CVINTA
FIORENTINA BXC
I PATRINI MALNATE
LAMPI MILANO
LEONESSA BXC
ROMA ALL BLINDS
STARANZANO BXC
THUNDER'S 5 MILANO
THURPOS CAGLIARI
TIGERS CAGLIARI
UMBRIA REDSKINS
BANDITS DE NOGENT
BAVARIAN BATS
NY ROCKERS
NEW YORK LIONS SPORTS LEAGUE BLIND BASEBALL TEAM
UK BLIND BASEBALL